fondobianco
sfumocorto
sfumolungo

News

Il sito Ŕ in aggiornamento. Presto avrÓ una nuova veste grafica e tanti contenuti in pi¨.

11 aprile 2015

Nell'ambito del programma "Musica e Teatro" di Carpenedolo verrÓ replicata "╚l sart¨r per le siure" presso il Palazzo Laffranchi, alle ore 20:45.

REPLICA RIMANDATA PER PROBLEMI DI SALUTE

14 marzo 2015

“Tre ridýde a Barghe” Ŕ la rassegna di tre serate teatrali che include una data de "╚l sart¨r per le siure". Si va in scena al Teatro dell'Oratorio di Barghe alle ore 20.30.

REPLICA RIMANDATA PER PROBLEMI DI SALUTE

Aggiornamento: 07.04.2015

ChŔi del PascÓl

Home   |   Spettacoli   |   Cast   |   Links   |   News   |   Contatto   |   Facebook

Benvenuti nel sito del gruppo di teatro amatoriale e dialettale bresciano ChŔi del PascÓl.
In queste pagine sono descritte brevemente le attivitÓ della formazione, ne viene raccontata la storia per sommi capi e ne vengono illustrati i componenti.

Il recitare, infatti, da attivitÓ costituente del gruppo Ŕ diventata, con il passare del tempo, il "pretesto ufficiale" per stare insieme, all'insegna – e questo va da sÚ – del puro divertimento. Lo spirito che anima tutti quelli che ne fanno parte, infatti, Ŕ quello di una semplice quanto straordinaria amicizia, nata tra una battuta e l'altra e maturata, radicandosi profondamente, nonostante la relativa "giovent¨" del sodalizio.

Un po' di storia

Correva l'anno 1998 quando all'attuale regista venne proposto di dirigere un gruppo di ragazzi che aveva voglia di fare del teatro. E cosý, con un pugno di elementi poco pi¨ che adolescenti inizi˛ un'avventura che, negli anni, si sarebbe rilevata una fonte inesauribile di soddisfazioni e di divertimento da ambo le parti, vedendoli crescere non solo artisticamente. Tante sono state le rappresentazioni, anche piccole, ed ognuna Ŕ stata vissuta con impegno e con l'emozione pura di come fosse sempre la prima volta.

Poi, dopo un lungo periodo di inattivitÓ, nel 2006 prende corpo il progetto di una serata teatrale benefica – qualcosa di corto e semplice nelle intenzioni dei promotori – ed il gruppo viene chiamato a collaborare per metterla in opera. Nell'occasione si inseriscono nuovi elementi, e si dÓ il via a "I cavai dŔla Bisnona", commedia in due atti di Velise Bonfante. Il successo Ŕ travolgente quanto inaspettato, ed il gruppo decide cosý di proseguire in questa nuova formazione, puntando decisamente alle rappresentazioni in dialetto bresciano, a partire proprio dal nome (un nome che in tanti anni la formazione iniziale non era riuscita a darsi), ChŔi del PascÓl.

Ma chi Ŕ PascÓl?

Nessuna citazione di raffinata cultura, nessun riferimento a fatti o persone esistenti. PascÓl, contrazione pseudo-dialettale di Pasquale, Ŕ un personaggio di fantasia, inventato di sana pianta da Franco in una chiosa fuori copione de "I cavai dŔla Bisnona" durante le prove.

Dato che, per quanto ci sforzassimo, non riuscivamo a smettere di ridere, si Ŕ pensato di inserirla proprio come monologo di chiusura della commedia.

Il pubblico ha talmente apprezzato che, al termine di una delle "pizzate" che sempre suggellano il dopo-spettacolo, si Ŕ deciso di "adottare" PascÓl e di inserirlo in pianta stabile nel nome del gruppo. Noi siamo, quindi, quelli di PascÓl, ChŔi del PascÓl, appunto, indicando anche nella denominazione, quello che Ŕ il fine ultimo (o primario...) del gruppo: ridere, ridere, ridere e, se ne siamo capaci, cercare di far ridere...